Anche quest'anno la ART CONSULTING propone i sabati di studio con le dott.sse Alessandra Sideri, psicologa esperto di sviluppo delle risorse umane e Maria Serena De Caro, laureata in lingue ed esperta in traduzioni. 

Il servizio di studio assistito può essere scelto dalle famiglie come soluzione per dare ai loro figli un aiuto guidato nello studio.

E’ stato concepito, infatti, per rispondere alle esigenze di organizzazione e di supporto allo studio di ogni studente. Il servizio si propone di seguire i ragazzi provenienti dalle scuole Primarie e Secondarie di I° Grado nello svolgimento dei compiti e nello studio delle materie orali.

L'obiettivo dell'attività è quello di rendere consapevole ciascun partecipante dei propri punti di forza e di debolezza nel processo di apprendimento, ottimizzando i processi cognitivi che sottostanno allo studio (attenzione, memoria comprensione del testo, ecc.).

 

Di seguito le principali caratteristiche dell’offerta formativa: 

• Assistenza pomeridiana

• Aiuto compiti

• Offerte di promozione delle capacità

• Organizzazione del tempo libero

 • Lavoro in gruppo

L’obiettivo del progetto è non esclusivamente di accrescere il rendimento scolastico, ma di far aumentare l’autostima dei minori e di aiutarli a coprire le eventuali lacune.

Si intende offrire ad essi un’occupazione del tempo libero sensata, interessante e varia, all’organizzazione della quale possono contribuire anche loro. L’obiettivo è di mostrare loro le varie possibilità, risvegliare interessi e appoggiare lo sviluppo della personalità e dell’autonomia. Inoltre si intende collaborare con le associazioni del territorio, ad attività di utilità pubblica per sentirsi parte della comunità e per far partecipare gli scolari attivamente all’organizzazione del tempo libero.

 

 

 

 

Per l'A.S. 2017/18 la ART CONSULTING vi aspetta presso l'I.C. "Boccea 590" per presentarvi le attività che si terranno durante il pre e post scuola.

Le nostre educatrici, tutte laureate e specializzate nel campo pedagogico, proporranno giochi di squadra, attività di gruppo, attività manuali e creative, tutte finalizzate a:

  • sviluppare le capacità di concentrazione e autocontrollo
  • sperimentare stati di “ben-essere” (rilassamento, gratificazione..);
  • esplorare le proprie emozioni e saperle riconoscere;
  • riconoscere il rapporto tra pensieri ed emozioni;
  • esprimere in modo costruttivo i propri stati d’animo;
  • esplorare le proprie modalità di interazione con gli altri;
  • esplorare i propri vissuti;
  • gestire i conflitti e le criticità che si vengono a creare nel contesto scuola.

Il metodo formativo scelto per l’implementazione del progetto fa riferimento ad una metodologia attiva che coinvolge il bambino sul piano dell’emotività, avviando in lui un apprendimento dinamico basato non tanto sulla natura dei contenuti, ma sul processo stesso di apprendimento. Verrà posta un’enfasi maggiore sul piano relazionale, esperienziale, affettivo, di rielaborazione e di crescita, non tralasciando, comunque, il piano cognitivo e individuale, che andrà a sviluppare le competenze attese.

 

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE E CONSEGNALO AD UNA DELLE EDUCATRICI PRESENTI SUL POSTO.

 

ISCRIZIONI GRATUITE E VALIDE PER L'INTERO ANNO SCOLASTICO!

 

VIENI A TROVARCI! TI ASPETTIAMO!!!

 

 

 

LA NOSTRA MISSION

1-Diffondere la cultura e l’arte nel mondo giovanile e non.

2-Ampliare la conoscenza della cultura musicale, letteraria ed artistica in genere, attraverso contatti fra persone, enti ed

associazioni. volti all’organizzazione dei più disparati mezzi di aggregazione culturale ed artistica.

3-Accrescere la comprensione e la pratica della cultura e delle arti, mediante la collaborazione con le scuole.

4-Indirizzare, attraverso corsi e stages, gruppi aziendali ed imprenditoriali, pubblici e privati, ad una groupship basata su modelli di interazione “Orchestrale”.

5-Allargare gli orizzonti didattici di educatori, insegnanti ed operatori sociali, affinché sappiano trasmettere l' interesse per la cultura e l’arte come un bene per la persona ed un valore sociale, nonché come un valido mezzo per assimilare modelli comportamentali basati sulla cooperazione e la collaborazione all’interno di un gruppo.

6-Proporsi come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali, assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana.

7-Porsi come punto di riferimento per quanti, svantaggiati o portatori di handicap, possano trovare,

nelle varie sfaccettature ed espressioni della musicoterapia o teatroterapia, un sollievo al proprio disagio.

La nostra organizzazione è accreditata dai seguenti enti, pubblici e privati, per le attività di tirocinio:

Il nostro team, formato da volontari che operano nel settore della formazione e nell'ambito artistico-musicale, ha unito le competenze di ognuno dando vita ad un progetto vincente: quello di formare le persone attraverso le arti creative.

Consideriamo l'arte e la musica, infatti, come opportunità preziose per lo sviluppo e la crescita della persona.

Ecco perché ci serviamo di esse per raggiungere la finalità di ogni nostro intervento: sviluppare le vere competenze di cooperazione collaborazione e di lasciarle impresse nel tempo, nella prospettiva di un miglioramento del clima e del lavoro di gruppo.

Il metodo formativo scelto per l’implementazione dei nostri progetti fa riferimento ad una metodologia attiva che coinvolge ogni singolo partecipante sul piano dell’emotività, avviando in lui un apprendimento dinamico basato non tanto sulla natura dei contenuti, ma sul processo stesso di apprendimento.

Viene posta un’enfasi maggiore sul piano relazionale, esperienziale, affettivo, di rielaborazione e di crescita, non tralasciando, comunque, il piano cognitivo e individuale, che andrà a sviluppare le competenze attese. 

 


Codice etico dell'organizzazione


L'Art Consulting nasce con l'obiettivo di sviluppare e/o accrescere nell'individuo le competenze trasversali di relazione, problem solving, decisione, comunicazione, adattamento ai diversi ambienti, e ancora, di spirito d'iniziativa, flessibilità e visione d'insieme.

 

COME LO FACCIAMO?

  • Lontani dagli stereotipi.
  • Attraverso il volontariato.
  • Tramite attività ri-creative, ma con la consapevolezza di vivere un importante momento formativo.
  • Non con "metodi", ma con metodologia.
  • Con obiettivi mirati e personalizzati.
  • A contatto con l'arte e la materia musicale che ci ispirano, da sempre...